Check-out Oasi Dunale Torre di Mare – Paestum Guarda il video

Nel comune di Capaccio-Paestum, lungo il tratto di costa che dalla località Torre di Mare corre in corrispondenza del tratto occidentale delle mura dell’antica città di Poseidonia, insiste l’Oasi Dunale di Legambiente Freewheeling Paestum, in uno scenario in ci si rincorrono la fascia pineta, la retroduna con la macchia mediterranea, la duna ed una florida vegetazione psammofila, l’arenile e finalmente il mare.

Molti apprezzano il lavoro e l’impegno dei volontari di Legambiente che si prendono cura dell’area dal 1997, per tutelare e preservare questo bene comune dalle costruzioni abusive che dilagavano, invece, nella immediate vicinanze, come’è ancora evidente. La pineta offre ombra e ristoro a intere famiglie impegnate in picnic estivi; la spiaggia, libera e gratuita, è nascosta dalla duna, alta in alcuni punti oltre 5 m s.l.m. e d’estate si riempie di bianchi gigli di mare.

Unico esempio in Campania di oasi marina protetta e di libero accesso, l’area si estende per 20 ettari per circa 500 m lineari, il tutto faticosamente tenuto pulito dai volontari e reso fruibile per il solo amore verso la sua bellezza spontanea e per conservare un tratto di ecosistema costiero incontaminato. In tanti, come è ovvio, amano recarvisi la domenica o nei giorni feriali per un bagno, una passeggiata, per un momento di relax a contatto con la natura in un angolo incantato. Molti aiutano nella manutenzione e nella pulizia. I percorsi sono stati predisposti anche per i disabili, mentre i pannelli consentono anche la lettura in braille. L’area è costantemente oggetto di atti vandalici, cui fanno costantemente fronte i volontari di Legambiente.

Votaci e scrivi una recensione

Il tuo voto per questo annuncio

angry
crying
sleeping
smily
cool
Sfoglia

Your review is recommended to be at least 140 characters long