Nel maggio del 2015 il circolo di Legambiente di Battipaglia “Vento in Faccia” vince un bando per aggiudicarsi un terreno di 3500 mq confiscato alla criminalità organizzata. Il Comune di Battipaglia, da diversi mesi, ha subito l’onta dello scioglimento per infiltrazioni mafiose, e la Commissione Straordinaria chiamata a reggere le sorti dell’amministrazione decide finalmente di mettere a bando alcuni fra i numerosi beni confiscati.

Nasce così il progetto “Semi di Legalità“: la realizzazione di 4o Orti Sociali da destinare ad anziani battipagliesi, con lo scopo di creare una nuova comunità di cittadini, di riqualificare un terreno abbandonato in un quartiere periferico, e nel contempo provare a far rinascere un antico seme di pomodoro scomparso da decenni: il “Fiaschello Battipagliese”.

A diciotto mesi dall’inizio del progetto, tutti gli obiettivi sono stati raggiunti: gli Orti sono diventati un punto di riferimento per il quartiere, sono vissuti quotidianamente dagli ortolani e non solo, sono un presidio di agricoltura biologica, sono stati visitati da decine di scuole di Battipaglia e non solo, hanno ospitato tre campi di volontariato di Libera, sono la sede delle varie iniziative del circolo, da Puliamo il Mondo a Festa dell’albero a Ortinfesta.

Gli Orti Semi di Legalità sono intitolati alla memoria di Angelo Vassallo e Mimmo Beneventano.

 

 

Votaci e scrivi una recensione

Il tuo voto per questo annuncio

angry
crying
sleeping
smily
cool
Sfoglia

Your review is recommended to be at least 140 characters long