Carta dei valori

Per una Campania
più moderna,
più giusta,
più bella

Aderire alla rete di Campania sostenibile, promossa da Legambiente Campania, significa accogliere, promuovere e diffondere i riferimenti culturali e comportamentali che ne hanno ispirato la creazione.

Agli aderenti (associazioni, privati, enti, scuole, imprese, ecc..) viene richiesta la condivisione dei seguenti obiettivi programmatici, nonché dei principi espressi nel manifesto di Campania Sostenibile e nello stesso statuto di Legambiente Campania.

 

Obiettivo 1

Promuovere e affermare un modello energetico distribuito, efficiente e rinnovabile, attento al territorio che permetta di uscire dalla dipendenza dalle fonti fossili, per contrastare i cambiamenti climatici e l’inquinamento.

Obiettivo 2

Salvaguardare l’ambiente e la salute umana contro l’inquinamento dell’acqua, dell’aria, del suolo. Lavorare per la rimozione e la prevenzione delle situazioni di rischio industriale e idrogeologico, conservando la natura e preservando la biodiversità, difendendo e valorizzando la qualità dei paesaggi e dei territori.

Obiettivo 3

Operare per un aumento diffuso e generalizzato della qualità culturale dei territori, diffondendo la consapevolezza dei singoli e delle comunità sulle sfide ambientali che ci attendono.

Obiettivo 4

Operare per allargare, affermare e valorizzare la partecipazione civica, associativa, politica in campo ambientale nella regione Campania. Favorire l’informazione ambientale e la circolazione delle idee attraverso percorsi innovativi che aiutino l’ambientalismo ad accreditarsi in nuovi circuiti e ambiti sociali.

Obiettivo 5

Promuovere l’adozione di stili di vita consapevoli, che rispettino l’ambiente e diminuiscano il consumo di risorse naturali, capaci di sostenere l’innovazione delle produzioni e dei consumi.

Obiettivo 6

Combattere l’illegalità in campo ambientale e far affermare la cultura e i valori della legalità, presupposti per uno sviluppo durevole, di qualità e sostenibile dei territori e di tutto il Paese.

Obiettivo 7

Promuovere e sostenere il passaggio verso un’economia a basse emissioni di carbonio, con basso consumo energetico e di risorse ambientali, tecnologicamente avanzata, che sappia valorizzare la qualità delle produzioni locali e dei territori.

Obiettivo 8

Affermare la qualità del vivere urbano e la difesa del territorio diminuendo il consumo di risorse nelle città, agendo sulla riqualificazione urbana, sulla mobilità sostenibile, sulle degenerazioni ambientali e sociali dell’aumento del consumo di suolo.

Obiettivo 9

Potenziare l’impegno di “Campania sostenibile” oltre i confini italiani per la cooperazione e la solidarietà tra i popoli e i Paesi, in particolare dell’area Mediterranea, per perseguire obiettivi globali di sostenibilità ambientale, solidarietà ed equità, per la pace.

Obiettivo 10

Difendere i beni comuni nell’interesse generale. Acqua, aria e suolo sono certo risorse naturali ma soprattutto devono essere considerati beni comuni, la cui gestione dovrebbe coinvolgere in una diretta partecipazione la comunità di riferimento in funzione del bene pubblico.

Entra nella rete di Campania Sostenibile

Promuovi con noi il network delle buone pratiche della nostra regione